Una bella iniziativa ( gratuita) per gli ospiti di Residence Sorrento appassionati di archeologia ☺

Massa Lubrense: l’Archeoclub mette in luce il patrimonio di storia, miti e cultura che questa meravigliosa terra nasconde

Continuano le iniziative culturali proposte dall’Archeoclub di Massa Lubrense e rivolte al grande pubblico.
“I giovedì dell’archeologia”, questo il nome del progetto, si compone di un ciclo di 9 incontri che intendono mettere in luce i Tesori archeologici di Massa Lubrense.

Curate dai Volontari del Servizio Civile Nazionale facenti parte dei progetti “Athena” e “Storia e Cultura”, e dall’Archeoclub locale – presieduto da Stefano Ruocco – , le lezioni guideranno il pubblico alla scoperta dei siti di maggior interesse storico-archeologico del nostro paese: dal ninfeo di Villa Cutolo all’Athenaion di Punta Campanella, dalle Ville Romane disseminate sulle nostre coste alla Necropoli del Deserto.

Ai contributi dei relatori, durante gli incontri si aggiungeranno proiezione di diapositive e distribuzione di brochure esplicative.

Gli appuntamenti si svolgeranno sempre di giovedì alle ore 18:30 presso la Pro Loco di Massa Lubrense.

Per l’occasione di questa serie di incontri, e per tutta l’estate, la sede dell’Ufficio Turistico ospiterà l’esposizione del calco della famosa epigrafe rupestre osca rinvenuta a Punta Campanella nel 1985: un importantissimo documento che testimonia, insieme ai ritrovamenti archeologici, il prestigio che riscuoteva il sito in epoca greco-romana.

Il ciclo di incontri proseguirà fino al 26 aprile ed è gratuito.