Tre mesi magici per soggiornare a Sorrento Residence e godere della Manifestazione “M’illumino d’Immenso” che si terrà fra Novembre e Gennaio a Sorrento!                                                      
La rassegna  sarà ricca di grandi nomi della musica internazionale,
spettacoli teatrali e di danza,  eventi d’arte, cinema, percorsi enogastronomici, momenti di
intrattenimento e folklore, iniziative dedicate ai ragazzi ed ai bambini                               Primo evento per inaugurare la rassegna sarà il ventennale del “Premio Sorrento nel Mondo”, Venerdì 18 Novembre ore 18:00 al Teatro Tasso e aperto al pubblico che ogni anno premia i cittadini che si sono distinti a livello nazionale e internazionale                                                                                           Il giorno dopo la città darà il benvenuto ufficiale al Natale con l’accensione delle luminarie natalizie: Sorrento è l’unica in Italia ad aver avuto l’autorizzazione per l’installazione di luminarie con i personaggi della Walt Disney che verranno installate in Piazza Sant’Antonino .                    Si proseguirà poi con Shopping sotto l’albero dal 25 al 27 Novembre, con musica, animazione da strada con giocolieri, clow e prestigiatori,  e le Giornate Professionali del Cinema dal 27 Novembre al 3 Dicembre, evento che verrà riproposto in primavera come l’anno passato.
Al Museo Correale, fino al 6 gennaio, saranno in esposizione porcellane e cassettiere giapponesi: un omaggio al paese del Sol Levante in occasione del 150mo anniversario delle relazioni diplomatiche con l’Italia.
Dal  3 dicembre la Sagra del Pesce a Marina Grande e l’apertura di Villa Fiorentino a “Maestri in Mostra con il Presepe Napoletano” con l’inaugurazione del Villaggio di Babbo Natale che poi si trasformerà, dopo le feste, in un parco per cittadini e turisti nel centro di Sorrento.                             Degustazioni a Santa Lucia, il 12 e 13 dicembre, con l’accensione del “ceppone”          
Il programma degli eventi del 31 dicembre parte, al mattino, alle 11.30, al teatro Tasso, con il concerto di fine anno presso la sala consiliare del comune. Il programma di sala prevederà l’esecuzione di valzer, polke e melodie viennesi. Il concerto sarà il preludio alla grande festa in piazza Tasso, che inizierà alle 18, con l’accensione del “ciuccio di fuoco”, con la partecipazione dell’artista Marco Palmieri e l’esibizione musicale itinerante del gruppo folkloristico “Piedigrotta Sorrentina”, e che proseguirà a sera, con dj e vocalist per aspettare l’arrivo del nuovo anno. E dopo il brindisi di mezzanotte, ancora musica e lo spettacolo pirotecnico dei “Fuochi di Notte” a piazza Marinai d’Italia, visibile dalla Villa Comunale, da piazza della Vittoria e lungo la strada che conduce al porto.
Degne di nota nel ricco cartellone anche il concerto di Fabio Concato previsto per l’11 Dicembre nella Cattedrale per la manifestazione Suoni Divini e dell’artista Irene Grandi che si esibirà il 20 Gennaio al Teatro Tasso. Inoltre concerto di Capodanno presso la Chiesa di San Paolo per il primo dell’anno. In più il 2 gennaio al Teatro Armida si terrà gratuitamente “La cantata dei Pastori” di Peppe Barra.
La Chiesa dell’Annunziata ospiterà invece la rassegna Sorrento Jazz, con quattro appuntamenti. Il via il 17 dicembre, con un concerto di musica gospel della cantante Rita Ciccarelli con la Flowin’ Gospel Worship Band. Il giorno successivo, il 18 dicembre, i ritmi del Sud nella voce e negli strumenti di Fiorenza Calogero e Marcello Vitale, che presenteranno il progetto “Neapolis Mediterranea”.Sorrento Jazz proseguirà nel 2017, nel giorno dell’Epifania, con “Tencolor”, un omaggio a Luigi Tenco del musicista jazz Marco Giuliani, accompagnato dal pianista Bruno Montrone, dal contrabbassista Nico Catacchio, dal batterista Fabio delle Foglie e dal tastierista Vincenzo Gentile. E poi, il 13 gennaio, il concerto-spettacolo “Tutta la verità”